Crespi d’adda, memorie dal passato

FotoLibera ti invita a partecipare domenica 16 Novembre con partenza alle ore 8,30 da Airuno, ad un itinerario cultural-fotografico al Villaggio Operaio di Crespi Patrimonio dell’UNESCO. Ripercorreremo la storia del villaggio, ci soffermeremo sui punti di maggior interesse e assieme coglieremo i particolari più interessanti di Crespi. In caso di maltempo l’appuntamento verrà rinviato a data da destinarsi. Le immagine che scatteremo durante la mattinata faranno parte (previa valutazione e discussione) di un portfolio fotografico che pubblicheremo sul nostro sito, a titolo Progetto Crespi 2014.

villaggio-crespi-d-adda-silvio-benigno-crespi-597x330-300x165 Crespi d'adda, memorie dal passato
Benigno Crespi

Il nascere del complesso operaio di Crespi si può collocare al centro della seconda metà del XIX secolo, in quel periodo una generazione di imprenditori particolarmente coraggiosi, diedero impulso ad un ciclo di modernizzazione industriale dello stato Italiano, da poco unito, ma sicuramente arretrato in termini industriale a confronto di Inghilterra e Francia dove era in grande incremento la “Rivoluzione Industriale”. Fra i capitani d’industria che contribuirono al decollo delle modeste imprese tessili lombarde vi fù Cristoforo Benigno Crespi (1883-1920) che diede il via e concretizzo l’idea del villaggio operaio di Crespi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *