Aspettando Maggio Manzoniano a Merate

Aspettando Maggio Manzoniano

Aspettando Maggio Manzoniano a Merate

Un contest fotografico e il laboratorio a cura di FotoLibera per ragazzi delle scuole Secondarie diprimo Grado scaldano i motori della rassegna del Comune di Merate dedicata al grande Scrittore


In vista dell’edizione 2020 del Maggio Manzoniano di Merate, il progetto culturale dell’Assessorato alla Promozione Turistica e Culturale del Comune di Merate dedicato alla figura di Alessandro Manzoni, torna l’iniziativa “Aspettando il Maggio Manzoniano” che quest’anno ha come protagonista la fotografia.  

Il programma prevede un contest fotografico, intitolato “I luoghi di Alessandro”, che sarà preceduto da un laboratorio a cura dell’associazione FotoLibera. Per 4 sabati (1-8-15-21 febbraio), i ragazzi delle Scuole Secondarie di Primo Grado di Merate potranno partecipare, dalle 9.30 alle 11.30, a delle vere e proprie lezioni di introduzione alla fotografia, scoprendo tecniche e accorgimenti che potranno poi mettere alla prova nella realizzazione delle foto destinate al contest. 

«Ormai siamo nell’era digitale, i ragazzi si esprimono utilizzando la tecnologia e la fotografia è di fatto diventata uno dei mezzi di comunicazione universale – sottolinea l’Assessore alla Promozione Turistica e Culturale del Comune di Merate, Fiorenza Albani -. Creatività tecnologica che dà la possibilità a chi la utilizza di esprimere il proprio essere e il proprio stato d’animo. Oltre alle macchine fotografiche digitali, l’utilizzo degli attuali smartphone dotati di obiettivi che permettono di ottenere un’ottima risoluzione ha permesso una maggiore divulgazione della fotografia. Fotografie istantanee, modificabili grazie alle diverse app gratuite, pubblicabili sul web e sui social immediatamente.

Si tratta di un linguaggio nuovo che nella maggior parte dei casi dura per brevissimo tempo, molto lontano dalla vera e propria arte fotografica. Visto questo diffuso utilizzo della fotografia istantanea da parte dei nativi digitali, il contest scelto dovrebbe riscuotere grande interesse e speriamo anche nella partecipazione al corso dell’associazione FotoLibera, che tratterà le tecniche fotografiche, la composizione e l’uso dei filtri utilizzando una fotocamera o in alternativa uno smartphone.  “I luoghi di Alessandro” è il tema col quale i partecipanti al contest dovranno rapportarsi; sarà interessante vedere cosa i ragazzi riusciranno a esprimere attraverso i loro scatti creativi». 

Il laboratorio a cura di FotoLibera, aperto a 40 partecipanti e completamente gratuito, si terrà presso la scuola Alessandro Manzoni, in via Collegio Manzoni 43. I moduli per l’iscrizione, riservata ai ragazzi delle Scuole Secondarie di primo Grado di Merate, sono disponibili nella Biblioteca comunale. Come attrezzatura è richiesta una macchina fotografica (consigliata) o in alternativa lo smartphone. 

«Ci fa molto piacere prendere parte all’edizione 2020 del Maggio Manzoniano, nella quale la fotografia avrà un ruolo rilevante – spiega il presidente Luciano Ravasio di Foto Libera -. Siamo convinti che avvicinare giovani studenti all’obiettivo della macchina fotografica rappresenti una sfida importante e stimolante, che non mancherà di riservare belle sorprese. La creatività e lo sguardo dei ragazzi su un tema tradizionalmente scolastico come Manzoni, offrirà sicuramente spunti interessanti, che cercheremo di mettere a frutto già nel corso del laboratorio che precederà il contest “I luoghi di Alessandro”. Durante queste quattro giornate, i ragazzi potranno apprendere nozioni tecniche di base e si eserciteranno anche sugli aspetti più creativi della fotografia, legati alla composizione dell’immagine e alla scelta dell’inquadratura.

FotoLibera è un’associazione da qualche anno presente a Merate, ha realizzato nel tempo diversi progetti fotografici ed eventi, volti a valorizzare il territorio. Collabora attivamente con altri Enti e Associazioni in qualità di Mediapartner».  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *